Attività Politica

🏛️ Condanne per ‘Ndrangheta a Lonigo. #Pretto (#Lega): con le giuste sinergie, la #Mafia può essere sconfitta 👮‍♀️

👨🏻‍⚖️ Vicenza, 14 marzo 2021: “Ho appreso con soddisfazione della condanna inflitta alla famiglia Multari che, a partire dal 2004, ha compiuto diversi reati nel Basso Vicentino e nel Veronese riuscendo a diffondere i tentacoli della ‘Ndrangheta nella nostra provincia, un fenomeno che sta interessando particolarmente il Veneto negli ultimi anni. Desidero ringraziare le Forze dell’Ordine e la Magistratura per l’impegno profuso nelle indagini e nell’arresto della famiglia Multari, grazie al quale si è arrivati ad una giusta condanna. È ormai accertato che il Vicentino e il Veneto si sono trovati nel mirino delle organizzazioni malavitose, che spesso impiegano i proventi derivanti da attività illecite nell’acquisizione di quote societarie e in investimenti immobiliari. Come dimostrano i circa 260 beni confiscati e sequestrati in Veneto, di cui 110 in provincia di Vicenza, il problema è molto più vicino a noi di quanto lo si percepisca. Per questo motivo è fondamentale che tutte le Istituzioni dello Stato possano collaborare in sinergia per tutelare la nostra società e la nostra economia da un pericolo subdolo ma estremamente concreto, che non deve essere sottovalutato. È indispensabile che gli Enti locali richiedano la destinazione dei beni confiscati e sequestrati ubicati sul loro territorio per impiegarli al meglio con finalità pubbliche o sociali, anche agevolati dalla predisposizione di appositi fondi nazionali e regionali destinati alla ristrutturazione e all’adeguamento di questo patrimonio immobiliare. È cruciale che l’Agenzia Nazionale per i Beni Sequestrati e Confiscati possa ridurre sensibilmente i tempi necessari ad un’Amministrazione locale per entrare in possesso di tali beni, liberi da vincoli ed incombenze. È importante che le scuole e le università possano introdurre nella loro programmazione didattica momenti di approfondimento per sensibilizzare le coscienze degli studenti. Queste sono le azioni concrete che lo Stato può mettere in atto per combattere e sconfiggere la Mafia, affinché la nostra libertà possa essere sempre garantita”. Lo dichiara il deputato vicentino della Lega, Erik Pretto.