Attività Politica

I detenuti di Padova confezionano mascherine

🔴 #Coronavirus: #Pretto (#Lega), altro che svuotacarceri voluto da governo: detenuti di Padova confezionano mascherine 👏🏻

🛂 Roma, 8 aprile – “Mentre il ministro Bonafede e tutto il governo dimostrano anche in un momento così drammatico tutta la loro inadeguatezza proponendo formule come lo svuotacarceri o “vacanze premio” per i detenuti, c’è chi nelle carceri lavora per il bene della comunità e sono gli stessi detenuti a farlo. A Padova, infatti, hanno implementato il loro lavoro confezionando presidi sanitari: le prime 100 mascherine sono state donate ai magistrati del tribunale di sorveglianza di Venezia e di Padova e al capo della procura di Padova. Esprimo un forte apprezzamento per l’iniziativa promossa dalla cooperativa sociale Giotto, da anni attiva all’interno del carcere Due Palazzi di Padova, nel promuovere la fondamentale funzione rieducativa della pena prevista dalla nostra carta costituzionale. Grazie a questo prezioso lavoro, anche i detenuti potranno sentirsi parte attiva nella lotta alla diffusione del #Coronavirus in cui tutta la nostra società è impegnata. Desidero ringraziare sinceramente chi, dall’interno del carcere, con grande senso di responsabilità ha deciso di contribuire agli sforzi che tutti noi stiamo compiendo per poter tornare finalmente alla normalità”.

Lo dichiara il deputato vicentino della Lega Erik Pretto, componente della Commissione parlamentare antimafia.