Attività Politica

🌝 Il primo marzo è tradizionalmente il Capodanno veneto. I festeggiamenti per il primo giorno dell’anno (cao de l’ano) erano una festività riconosciuta dalla Serenissima Repubblica di Venezia. Secondo la tradizione nel giorno che precede il primo marzo, i contadini accendevano grandi falò nei campi e la gente usciva nelle strade con pentole, coperchi e altri strumenti musicali fatti in casa battendoli e facendo una gran confusione. Questo era il modo per scacciare il freddo dell’inverno e propiziare l’arrivo della bella stagione: da qui il nome di #BrusaMarso o #BatiMarso 🔥